Homo condòmini tour: anche ANAMA protagonista

Anche ANAMA (Associazione Nazionale Agenti Mediatori Affari, www.anama.it) sarà protagonista dell’insolito ed interessante Homo Condòmini Tour: un viaggio attraverso l’Italia per sensibilizzare la popolazione sul tema dell’efficienza energetica.
In Italia esiste un vero giacimento totalmente dimenticato: l’energia efficientabile degli edifici.
Le nostre abitazioni sono responsabili infatti del 30% delle emissioni dannose sulla Terra e del 40% dei consumi energetici. La riqualificazione energetica del parco immobiliare esistente offre al settore dell’edilizia una grande opportunità ed è al centro dell’attenzione in Europa.
Il Presidente di ANAMA, Paolo Bellini, è stato appena nominato membro del comitato scientifico di Homo Condòmini Tour.
Parteciperà peraltro come relatore al 3° Urban Regreeneration, che si terrà giovedì 14 giugno 2018, a Roma presso la sede di ENEA.
La sensibilità verso la sostenibilità energetica è ormai una realtà anche nell’ambito del Real Estate, e viene riconosciuta oggi come un valore aggiunto proprio dal cliente finale; ciò che originariamente era visto come un peso, oggi è diventato un plus distintivo e qualificante.
Questo fa sì che il ruolo dell’agente immobiliare si evolva, diventando anche consulente energetico.
L’attuale efficientamento del patrimonio edilizio italiano è ben al di sotto degli standard suggeriti dall’Unione Europea. Occorre accelerare su questo fronte, adottando soluzioni tecnologiche e costruttive di livello.
Occorre standardizzare gli interventi e soprattutto incentivare gli investimenti, grazie a politiche fiscali e normative ad hoc.
Il Tour di Homo Condòmini ha lo scopo di promuovere la riqualificazione energetica integrata di edifici pubblici/privati e orientare i comportamenti di consumo dei cittadini per contribuire al miglioramento dell’efficienza energetica con l’uso di fonti rinnovabili e ridurre le dispersioni degli Edifici e le emissioni degli impianti di produzione di calore, favorendo e promuovendo la sostenibilità in campo ambientale, culturale, economico e sociale in tutto il territorio nazionale.
Un giro d’Italia alternativo e diverso, basato su incontri, conferenze stampa, eventi ed addirittura una piece teatrale a cui la redazione di Vivoqui (www.vivoqui.it) ha avuto il piacere di assistere.