Scopri cosa fa un Property Manager

Com’è andato il fine settimana? Noi non ci siamo fermati e abbiamo continuato a produrre contenuti utili per te. Se ben ti ricordi, ci eravamo lasciati con un articolo sui più bei libri dedicati al mercato immobiliare e alla casa. Su questo blog parliamo spesso di investimenti: come affittare a studenti, cedolare secca e comprare casa conviene, sono solo alcuni degli esempi di ottimi articoli che abbiamo prodotto in queste ultime settimane.

Oggi torniamo a parlare di immobiliare e in particolare vogliamo proporti un approfondimento sulla figura del Property Manager.

Gli investimenti sul mattone

Abbiamo già visto che comprare casa è molto più conveniente adesso che qualche anno fa. I prezzi scendono da diverso tempo e per il prossimo futuro si ci attende una ripresa. In effetti i primi segnali di ripresa (o almeno di fine della discesa) sono già stati avvertiti ma trattandosi di dati ancora scarni aspetteremo per parlartene. Contemporaneamente all’abbassamento dei prezzi di vendita stiamo assistendo all’aumento dei prezzi di affitto. Dato che accedere ad un mutuo risulta a volte difficile, sono molti gli Italiani che decidono di andare in affitto.

Investire nell’immobiliare oggi conviene ma farlo senza una guida ben precisa è sbagliato e a volte deleterio per il tuo portafoglio. Incorrere in acquisti o vendite sbagliate potrebbe portarti alla perdita del tuo capitale.

Per far fronte a questi problemi è nata la figura del Property Manager.

Dai un’occhiata al nostro approfondimento sulla legge di bilancio 2018.

Chi è il property manager?

Possiamo tradurlo in modo letterale come manager di proprietà e solitamente coincide con lo stesso consulente immobiliare. Si tratta di una figura che comincia a farsi sentire in Italia ma che lavora in modo stabile in UK e nel resto del mondo.

Il property manager può operare da libero professionista o come impresa. Il suo compito è quello di assistere il cliente guidandolo in tutte quelle fasi della transazione immobiliare: acquisto, vendita e affitto.

Il consulente di chi investe sul mattone ed ha voglia di farlo lasciandosi guidare da un professionista esperto che conosce il mercato e può dargli consigli attendibili. In questo momento e soprattutto in Italia è necessario affidarsi a persone che il mercato lo vivono ogni giorno ma soprattutto conoscono l’andamento dei prezzi e sono in grado di fiutare delle ottime occasioni.

In questo versante i consulenti immobiliari italiani non hanno nulla da invidiare ai property manager di oltre oceano.

Hai già letto il nostro articolo sulle prese WIFI?

Cosa fa un property manager

Per spiegarvi meglio le attività di questa nuova figura utilizzerò i sette punti messi a disposizione da Stefano Tronca.

Le attività di un property manager sono:

  • Consulenza ed assistenza nell’acquisto della Proprietà Immobiliare
  • Assistenza nella locazione della Proprietà Immobiliare
  • Gestione del contratto di locazione e del pagamento del corrispettivo del fitto
  • Assistenza nella manutenzione del bene, nelle eventuali riparazioni e modifiche
  • Redazione di business plan e report dell’andamento della redditività dell’immobile
  • Commercializzazione per la locazione e per la vendita
  • Assistenza nella vendita della Proprietà Immobiliare

Sul nostro blog trovi tantissimi consigli per risparmiare sulle bollette. Leggi ad esempio il nostro approfondimento sulle caldaie a condensazione per farti un’idea.

Conclusioni sulla professione del property manager

Si tratta di una figura professionale completa che conosce il mercato locale e quello estero e dispone di numerose competenze interdisciplinari: finanza, economia, estimo, ingegneria.

Il suo compito è quello di accompagnare il cliente, che ha intenzione di fare un investimento immobiliare, in tutte le fasi del processo. Acquisto, vendita e locazione sono solo alcuni punti di questo processo. Il property manager in genere non si occupa di aiutarti a trovare una casa per la tua famiglia. Il suo compito è quello di aiutarti a utilizzare al meglio i tuoi risparmi investendoli sul mattone in Italia o all’estero.

Da ben sottolineare quest’ultimo punto: si tratta di un professionista che ha lo scopo di aiutare chi vuole investire e non direttamente chi cerca casa; in quest’ultimo caso è meglio rivolgersi a un’agenzia immobiliare.