Il Video Marketing immobiliare

Comprare o vendere una casa comporta molte decisioni emotive e soggettive. Prima ancora che queste transazioni abbiano luogo, i professionisti del settore immobiliare devono lavorare con queste decisioni e diventare creativi persino prima di entrare in contatto con questi acquirenti e venditori.

Senza dubbio, il Video Marketing Immobiliare è uno dei modi migliori per attirare i fattori emotivi e soggettivi associati a quasi tutte le transazioni. Proprio come qualsiasi altra forma di marketing, tuttavia, il video marketing scadente può allontanare un acquirente o un venditore con la stessa rapidità con cui lo attira.

Cos’è un video Viral Real Estate?

I video virali non sono solo video amatoriali di gattini (tanto odiati in verità) che fanno cose divertenti o parodie di canzoni pop . In realtà, alcuni dei migliori video virali sono stati prodotti professionalmente dalle aziende nel tentativo di raggiungere il loro pubblico in un modo diverso.

Nel caso del settore immobiliare …

Un video virale è un video che promuove creativamente una proprietà, una società immobiliare e / o un agente immobiliare utilizzando contenuti che attirano l’attenzione e incoraggiano gli spettatori alla condivisione del contenuto stesso.

Cosa rende virale un video immobiliare?

Video virali, specialmente in quello che a volte può essere un settore molto conservatore (non sempre), devono essere costituiti da una o più delle seguenti caratteristiche…

  • Deve divertire: Uno dei modi più semplici per rendere virale un video è renderlo divertente. La parte difficile, però, è capire che cosa è divertente per il tuo pubblico di destinazione. Non c’è niente di peggio di un video che cerca di essere divertente, ma lontano dal brand o dai valori di quest’ultimo. Assicurati quindi di conoscere bene il tuo pubblico.
  • Creatività: Il modo migliore per capire se hai ottenuto qualcosa di creativo è il sentirti dire dagli altri “Ah, vorrei averlo pensato!”. La creatività è apprezzata da tutti e aiuta le persone a sentirsi partecipi e orgogliose di essere tue clienti.
  • Corto: I video virali si diffondono rapidamente grazie in gran parte al fatto che molti di essi sono facili da digerire e guardare più volte.
  • Provocatorio: Anche se il settore immobiliare cerca di mantenere un profilo generalmente serio e professionale, spingere in parte su alcune classiche leve dal marketing rendendo sottilmente provocatorio il tuo video, potrebbe essere un’idea interessante.
  • Memorabile: Sai che il tuo video è diventato virale quando le persone iniziano a riferirsi ad esso per nome? Il miglior esempio in questo caso è ” Gangnam Style ” di Psy (una pop star coreana). Con oltre 240 milioni di visualizzazioni e 2,4 milioni di Mi piace questo video musicale accattivante e memorabile è già diventato uno dei video più virali di tutti i tempi.

 

Alcuni consigli per rendere il tuo video immobiliare virale

A meno che tu non abbia la fortuna di essere nel posto giusto al momento giusto con la tua videocamera, allora avrai bisogno di un po’ di duro lavoro per creare un video immobiliare veramente virale. Ecco alcuni dei nostri migliori consigli per aiutarti ad arrivarci:

  • Crea il video pensando al pubblico a cui è destinato: utilizza il suo linguaggio, struttura contenuti e umorismo nel modo giusto.
  • Carica il tuo video su di un social network come YouTube o Facebook in modo che tu e i tuoi spettatori potrete condividerlo facilmente interagendo con esso.
  • Dai al video un titolo che sia descrittivo ma anche memorabile – proprio come faresti per un post sul blog che vorresti condividere.
  • Mantieni il marchio e il logo della tua azienda solo su sottili riferimenti
  • Non usare annotazioni fastidiose, annunci o didascalie.
  • Usa una celebrità (attore, atleta, musicista) nel tuo video, se possibile.
  • Ottimizza il video per aumentare il valore di ricerca organica per aumentare ulteriormente il traffico su di esso.

Questi sono solo alcuni consigli che possono aiutarti a produrre video virali per la vendita di un immobile. La prima cosa che però dovresti chiederti è questa: “ho davvero bisogno di un video virale?”.

Il fatto che un video venga condiviso e conosciuto da tutti, non è una garanzia di maggiori possibilità. Per questo motivo è bene combinare il video marketing a tantissime altre tecniche di marketing perfette per il Real Estate. Di questo però, ne parleremo in un altro post.